Stai cercando.....
Siti Consigliati
Notizie flash
Cerca
Contattami
Prossimi eventi
sab giu 23
Festango con Asado
Calendario Eventi
« < Giugno 2018 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
28 29 30 31 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 1
Accesso





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati
Home

 

ArtistiKAmente PDF Stampa E-mail

artistiKAmente

II° edizione "ANDY WARHOL"

SABATO 29 SETTEMBRE 2018

artistiKAmente apre la sua seconda edizione con una giornata ricca di eventi, laboratori gratuiti aperti a tutti, avvicinandovi allo yoga, all'arte, alla musica, al tango e al teatro. I percorsi di ogni arte s'intrecceranno tra loro per coinvolgere i partecipanti in una dimostrazione di lavoro finale aperta al pubblico.

La partecipazione a tutti i laboratori è gratuita, basta essere in possesso della tessera ARCI (sottoscrivibile anche il giorno stesso). E' obbligatorio iscriversi ai laboratori entro e non oltre Domenica 23 Settembre scrivendo a: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

Programma giornata:
Ore 9.30 yoga
Ore 10.30 presentazione del programma artistiKAmente II° e laboratorio di Arte:

"la Factory di Andy Warhol" come intrecciare la Pop Art con il Tango e il Teatro
Ore 13.00 pranzo US POP Style
Ore 14.00 Laboratorio di Musica
Ore 15.00/19.00 workshop Teatro-Tango
Ore 20.00 cena US POP Style a cura e sostegno di PizzAut
Ore 22.00 Performances itineranti con DJ set e festa danzante fino a tarda notte
 

c/o Circolo ARCI BLOB via Casati, 31 Arcore (MB)

 
Della caduta
Di tutto restano tre cose:
la certezza che stiamo sempre iniziando,
la certezza che abbiamo bisogno di continuare,
la certezza che saremo interrotti prima di finire.

Pertanto, dobbiamo fare:
dell’interruzione, un nuovo cammino,
della caduta un passo di danza, della paura una scala,
del sogno un ponte, del bisogno un incontro.

Fernando Sabino, O encontro marcado
 
A volte le parole scritte altrove e in un altro tempo incontrano altre storie… queste parole incontrano noi, le nostre storie, che hanno un denominatore comune, l’incrocio con la vita di Karola. Queste parole dicono una esperienza condivisa, quella del limite del tempo e della fragilità: saremo interrotti prima di finire. Ma anche la certezza che stiamo sempre iniziando, scritta dentro ogni passo, ogni movimento, ogni risveglio, ogni sguardo non abbandonato all’abitudine. E la certezza che abbiamo bisogno di continuare, incantando il tempo, camminando nuovi passi, ascoltando suoni inaspettati, scoprendo parole diverse.

E quindi ecco la nascita di questa storia, la storia dalla quale nasce anche artistiKAmente: fare dell’interruzione un nuovo cammino, della caduta un passo di danza, del sogno un ponte, del bisogno un incontro. Queste parole sono scritte nella storia di Karola e nella nostra storia con lei, siamo noi e dicono l’intenzione che attraversa il progetto di questa giornata.

Incontrando Karola abbiamo incrociato la continua ricerca del respiro interno del gesto, del movimento. Il rigore e la gentilezza dell’espressione nel corpo della musica. Lo sguardo sulla bellezza del particolare mai scontato, luogo di continua creatività.

Le tracce vive di questo incontro chiedono di creare nuove occasioni, di aprire spazi di esperienza creativa…

Abbiamo dato vita alla prima edizione di ArtistiKAmente nel 2017 ispirandoci a Karola Redaelli, per tutti KA, sentendo e condividendo tra noi il desiderio di volerla ringraziare, rinnovando l’importanza dell’incontro, dell’incrocio con la sua vita.

Per questo ArtistiKAmente si profila come una giornata in cui i partecipanti possono incrociarsi: con uno sguardo, una parola, un respiro, una lunga conversazione, un abbraccio, di fronte a buon cibo e immersi nel gruppo che andrà creandosi durante la giornata.

ArtistiKAmente ha sede all’ arci Blob di Arcore - un luogo capace di ospitare più generazioni con spazi reali e immaginari di ristoro, in cui le persone hanno il tempo di incontrarsi.

ArtistiKAmente è una giornata dedicata a chi vuole mettersi in gioco con leggerezza, avvicinandosi gratuitamente ad arti e discipline diverse tra loro e nel contempo uguali. Diverse perché lo yoga, il tango, il teatro, la musica e l'arte hanno tecniche e metodi distinti di applicazione, sviluppando linguaggi specifici. Uguali perché lo yoga, il tango, il teatro, la musica e l'arte si rivolgono all’anima degli accadimenti della vita. Allo sguardo interiore, al movimento, alla pulsazione, che consente a tutti di poter fare una di queste attività e di esserne gratificato. Come illustrato dal programma, la giornata è strutturata in modo da far incrociare queste attività, formando una tessitura visibile e condivisibile con la dimostrazione di lavoro finale, che apre la serata di festa danzante.

Il filo rosso che crea il disegno da ricamare per questa II° edizione è Andy Warhol e la Factory, personaggio profondamente amato da Karola.

Noi siamo alcuni amici di KA, riuniti una sera di primavera del 2017, con il benestare di Elena, sua sorella; noi siamo Alberto, Antonio, Barbara, Chiara, Claudia, Cristina, Enrica, Giorgio, Marina, Paolo, Stefania, Stefano e Veronica. E con noi collaborano Melanio Cazzaniga nel laboratorio di yoga, Gerardo Dassi per il web.

Noi saremo al BLOB sia come conduttori delle attività specifiche che come presenze attive per allestire gli spazi, trasformarli e indirizzare chiunque voglia dare uno sguardo a quel che accade. Saremo presenti per chiacchierare e raccogliere adesioni per chi vuole avvicinarsi alle attività che si propongono, immaginando che il Blob possa diventare, in un futuro prossimo, una libera scuola in cui imparare, insegnare, parlare la stessa lingua, fare nuova cultura, partire e ritornare per ricominciare…
 
 
I LABORATORI 2018
 
YOGA condotto da Melanio Cazzaniga
Nulla è più indicato di una pratica introduttiva allo yoga per tutti. Iniziamo la giornata nel migliore dei modi, con il respiro e l'energia giusta.
Munitevi di un tappetino o di una semplice coperta e un abbigliamento comodo.
 
 
"TRANS-forme(R): laboratorio musicale condotto da Chiara Di Muzio
Il colore del suono. La forma della musica.
Forma e colore, viaggio ai confini del suono.
Attraverso generi diversi, capire la forma della musica, scoprirne la struttura, avvicinarne il colore e le caratteristiche. Forme intese come contenitori di concetti e di idee in evoluzione nel tempo.
 
 
 
“WilD SiDe”: laboratorio teatrale condotto da Claudia Pastorini
Il teatro è un’occasione per aprire lo sguardo, per ritrovare i propri significati, per accogliere le emozioni e ascoltare chi è di fronte a noi. Il teatro è un gioco che rende più consapevole la comunicazione.

Jonathan Lieberson, Bruce Miller, Lil Picard, Bob Cowan, Buddy Wurthshafter, Fred Hughes, Frances Steloff, Andres Brown, Lita Hernick, Ultra Violet, Paul Morrissey, Penelope Tree, Viva, Al Hansen, Taylor Mead, Donna Kerness, Jack Smith, John Wilcock, Andy Warhol, Charles Henri Ford, Sally Chamberlain, Caterine Milinaire, Ruth Ford, Kenneth King, Maurice Hoogenbaum, Ken Jacobs, Flo Jacobs, Unidentified, sono i nomi di alcuni dei personaggi che frequentavano la Factory di Warhol.
Ispirato all’atmosfera di ricerca attiva di quegli anni, WilD SiDe propone un percorso di movimento e voce alla ricerca del personaggio WILD, nascosto, inesplorato, che abita in ognuno, nella postura, nella camminata, nei gesti quotidiani ed extra quotidiani, nella voce.

Per partecipare è necessario indossare un abbigliamento comodo e scegliere un accessorio da portare che parli di sé (un cappello, un foulard, una molletta, un paio di guanti, eccetera), oltre al make up personale per la serata.
L’abbigliamento della performance serale sarà suggerito in prossimità dell’incontro.
 

"Take a Walk in a Perfect Day": laboratorio di Tango condotto da Paolo Vitalucci e Marina Colombo.
Il Tango Argentino come mezzo per prendere coscienza del proprio corpo e del dialogo instaurabile col partner attraverso la profondità dell’abbraccio. Un corpo solo ma costituito da due entità, due entità che danzano con altre mille entità, creando così una sinergia.
 
Disegnare con i vostri piedi un percorso attraverso la danza, tessendo una rete dal tango verso le altre arti. La riproducibilità del movimento attraverso le vostre impronte, il passaggio di un attimo che diventa eternità attraverso l'arte figurativa. Il laboratorio vi permetterà, dietro la supervisione dei maestri e di un artista grafico, di lasciare delle "impronte" indelebili del vostro ballo affinchè altre persone possano ripercorrere i vostri passi e la vostra storia.
 

Per partecipare al laboratorio di Tango, occorre essere provvisti di scarpe da ballo e di un abbigliamento adeguato che vi verrà suggerito in prossimità dell’evento.
 
 
Pranzo e Cena POP
Pietanze tipiche della cucina POP made in USA
 
Pranzo
h. 13.00 - 14.00 (puntualità gradita)
Menù in fase di definizione
€. 7.00

Cena
h. 20.00 - 22.00 (puntualità gradita)
Menù in fase di definizione
€. 20.00
(combo pranzo + cena €. 25.00)

Il ricavato della cena sarà interamente devoluto a PizzAut che ci onorerà della propria presenza coccolandoci nel servizio ai tavoli!
 
 
Il pranzo e la cena sono obbligatoriamente da prenotarsi con sms o via wa a Betty: 339.7891067. Data la fitta successione degli eventi in programma, vi raccomandiamo gentilmente la massima puntualità a pranzo e cena!
 

 

 
le Edizioni di artistiKAmente
 
I° edizione 30 Settembre 2017
 
Tema conduttore "UNO"
Musica: Mariano Mores. Testo: Enrique Santos Discepolo
Anno: 1943. Versione Anibal Troilo con Alberto Marino

 

Sito realizzato da DGSoft Sas

©Copyright - Tutti i Diritti sono riservati. L'uso improprio o non autorizzato di materiale e contenuti o parte di essi sarą  perseguito a termine di legge.