artistiKAmente IV° edizione

DOMENICA 27 SETTEMBRE 2020 edizione speciale ON LINE

ArtistiKAmente apre la sua quarta edizione come sempre ricca di eventi.

Il tema conduttore sarà Frida Kahlo, personaggio molto amato da Karola, e ci accompagnerà di giorno con laboratori

e la sera con del buon cibo.

Pensando a Casa Azul, la casa museo di Frida Kahlo a Città del Messico, abbiamo immaginato la casa di KA,

un luogo magico da visitare virtualmente nelle cui stanze s'incontrano amici con i quali condividere esperienze. 

La partecipazione a tutti i laboratori è gratuita, sarà sufficiente collegarsi al seguente link disponibile a ridosso dell'evento:

Cliccate qui per entrare con noi nella casa di Ka: ???????????????????????????????????????

PROGRAMMA GIORNATA:

BENVENUTI A CASA ore 14.45 - 15.00
Enrica Jalongo accoglie gli ospiti e presenta il progetto.

LA STANZA DELLA MUSICA ore 15.00 - 15.30

simbolicamente dalla stanza di Diego Rivera Paolo Vitalucci vi racconterà la cultura musicale messicana

Non è necessario nulla per questo laboratorio, se volete carta e penna per annotarvi qualche dettaglio!

LA STANZA DEI GIOCHI ore 15.30 - 16.00

laboratorio ludico per bambini e non solo a cura di Cristina Campiglio

Premunirsi di: gomitoli di lana, fili, nastri, o in alternativa strisce di tessuto ricavate da vecchi indumenti,

una scatola di scarpe o vaschette di plastica/polistirolo da frutta, piatti di carta e delle forbici.


LA STANZA DELL'ARTE ore 16.15 - 17.00

laboratorio sull'autoritratto con Claudia Pastorini e Veronica Guerriero

Premunirsi di: cartoncino o foglio A4 bianco o color crema ed un colore a scelta tra matite, pennarelli

o pastelli a cera e per ultimo uno specchio sufficientemente grande da contenere il vostro viso. 

LA STANZA DELLA DANZA ore 17.00 - 17.45

simbolicamente dalla stanza di Frida Marina Colombo terrà un laboratorio di tango tecnica femminile
Donne tenetevi a portata di mano le vostre inseparabili scarpe da tango.


LA STANZA DELLO YOGA ore 18.00 - 19.00

sessione di yoga a cura di Alessandra Pergreffi

Vestiti comodi e procuratevi un tappetino o telo per distendervi a terra.

 

LA CUCINA ore 19.00 - 20.00

prepariamo una cena messicana insieme con Elena Redaelli, Barbara Parigi e Giorgio Fumagalli

Ecco le ricette che prepareremo insieme: Salsa guacamole - Composta di fagioli - Fajitas ripiene.

Scarica qua le ricette e gli ingredienti da procurarsi : 

Della caduta
Di tutto restano tre cose:
la certezza che stiamo sempre iniziando,
la certezza che abbiamo bisogno di continuare,
la certezza che saremo interrotti prima di finire.

Pertanto, dobbiamo fare:
dell’interruzione, un nuovo cammino,
della caduta un passo di danza, della paura una scala,
del sogno un ponte, del bisogno un incontro.

Fernando Sabino, O encontro marcado

 

A volte le parole scritte altrove e in un altro tempo incontrano altre storie… queste parole incontrano noi, le nostre storie,

che hanno un denominatore comune, l’incrocio con la vita di Karola. Queste parole dicono una esperienza condivisa, quella

del limite del tempo e della fragilità: saremo interrotti prima di finire. Ma anche la certezza che stiamo sempre iniziando,

scritta dentro ogni passo, ogni movimento, ogni risveglio, ogni sguardo non abbandonato all’abitudine.

E la certezza che abbiamo bisogno di continuare, incantando il tempo, camminando nuovi passi, ascoltando suoni

inaspettati, scoprendo parole diverse.


E quindi ecco la nascita di questa storia, la storia dalla quale nasce anche artistiKAmente: fare dell’interruzione un nuovo

cammino, della caduta un passo di danza, del sogno un ponte, del bisogno un incontro.

Queste parole sono scritte nella storia di Karola e nella nostra storia con lei, siamo noi e dicono l’intenzione che attraversa

il progetto di questa giornata.


Incontrando Karola abbiamo incrociato la continua ricerca del respiro interno del gesto, del movimento.

Il rigore e la gentilezza dell’espressione nel corpo della musica. Lo sguardo sulla bellezza del particolare mai scontato,

luogo di continua creatività.


Le tracce vive di questo incontro chiedono di creare nuove occasioni, di aprire spazi di esperienza creativa…


Abbiamo dato vita alla prima edizione di ArtistiKAmente nel 2017 ispirandoci a Karola Redaelli, per tutti KA, sentendo

e condividendo tra noi il desiderio di volerla ringraziare, rinnovando l’importanza dell’incontro, dell’incrocio con la sua vita.


Per questo ArtistiKAmente si profila come una giornata in cui i partecipanti possono incrociarsi: con uno sguardo,

una parola, un respiro, una lunga conversazione, un abbraccio, di fronte a buon cibo e immersi nel gruppo che andrà

creandosi durante la giornata.


Tradizionalmente ArtistiKAmente ha sede all’ arci Blob di Arcore, un luogo capace di ospitare più generazioni con spazi

reali e immaginari di ristoro, in cui le persone hanno il tempo di incontrarsi.

Per quest'anno tutto particolare abbiamo pensato ad un'edizione on line, dando così la possibilità ad amici vicini e lontani

di poter partecipare senza limitazione alcuna.


ArtistiKAmente è una giornata dedicata a chi vuole mettersi in gioco con leggerezza, avvicinandosi gratuitamente ad arti

e discipline diverse tra loro e nel contempo uguali. Diverse perché lo yoga, il tango, il teatro, la musica e l'arte hanno tecniche

e metodi distinti di applicazione, sviluppando linguaggi specifici. Uguali perché lo yoga, il tango, il teatro, la musica e l'arte

si rivolgono all’anima degli accadimenti della vita. Allo sguardo interiore, al movimento, alla pulsazione, che consente a tutti

di poter fare una di queste attività e di esserne gratificato. Come illustrato dal programma, la giornata è strutturata in modo

da far incrociare queste attività, formando una tessitura visibile e condivisibile.


Noi siamo alcuni amici di KA, riuniti una sera di primavera del 2017, con il benestare di Elena, sua sorella; noi siamo Alberto,

Antonio, Barbara, Chiara DM., Chiara C., Claudia, Cristina, Enrica, Giorgio, Marina, Paolo, Stefania, Stefano e Veronica.

E con noi collaborano Melanio Cazzaniga e Alessandra Pregreffi nel laboratorio di yoga, Gerardo Dassi per il web.

artistiKAmente 2020

artistiKAmente 2019

artistiKAmente 2018

artistiKAmente 2017

  • w-facebook
  • White YouTube Icon
Artistikamente_2020_BANNER_01